33-1215541886rCJzL’amministrazione di sostegno è un istituto introdotto dal nostro legislatore con la legge n. 6 del 2004, al fine di prevedere una tutela del soggetto che, per motivi fisici, di età o motivi psichici, non è in grado di badare ai propri interessi.

L’istitiuto è particolarmente attento alla dignità del soggetto, che, sebbene per certi versi incapace di badare a sè, per altri è perfettamente in grado di autodeterminarsi.

E’ possibile dunque nominare un amministratore di sostegno che si occupi di compiere quegli atti che il soggetto è impossibilitato a fare, atti di mero contenuto economico.

Lo Studio si occupa di predisporre ricorso al Giudice Tutelare e seguire i familiari nel corso di tutta la procedura

Hai bisogno di informazioni su questo argomento? Contattaci!